Cinema, intesa fra Century Fox e Regione siciliana

Parte una collaborazione tra l'ente e la casa cinematografica per lo realizzare pellicole nell'Isola. L'assessore Strano: "Siamo orgogliosi dell'attenzione per la nostra terra"

PALERMO. Una collaborazione pubblico-privato per lo sviluppo di produzioni cinematografiche in Sicilia. E' quanto emerso oggi in un incontro a palazzo dei Normanni, a margine dei lavori d'aula, tra l'assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Nino Strano, e il presidente della Twentieth Century Fox Italia, Osvaldo De Santis.    
"Siamo orgogliosi - ha detto Strano - di aver ricevuto una delle più grandi case cinematografiche del mondo, sia nella produzione che nella distribuzione di film, e per l'attenzione che mostra verso la nostra isola". Per Strano "è la conferma di come lo strumento cinema sia consono allo sviluppo del turismo e alla promozione della Sicilia. Sosterremo le istanze della Fox, a cominciare dalla programmata presenza di un gruppo di giornalisti internazionali del settore, che saranno testimonial delle Eolie e della Sicilia in generale".    
Nel corso dell'incontro, De Santis, che era accompagnato da Nino Paino e Nino Picone del Centro studi eoliano, ha annunciato che sosterrà il festival cinematografico "Un mare di cinema" che si tiene a Lipari, dove sarà presentata la nuova programmazione mondiale della "major" cinematografica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X