Avatar in salsa siciliana

Il film di James Cameron sbarca nell'Isola con un cortometraggio in chiave umoristica girato a Sciacca da Eduardo Veneziano

ROMA. 'Avatar', il film campione d'incassi di James Cameron, sbarca in Sicilia, con il cortometraggio 'Avatar? Rino' di Eduardo Veneziano, rilettura in chiave umoristica di grandi successi della stagione cinematografica, commissionate ai propri studenti dalla NUCT - Scuola Internazionale di Cinema e Televisione di Roma. 
'Avatar?Rino' è la storia dell'ultimo sopravvissuto di Trinacria, un pianeta non molto lontano dalla Terra. Ogni mattina, Rino si dirige verso l'albero sacro, lo cura, lo venera come una divinità. Ma un giorno, mentre riposa ai piedi dell'"agghiastru di Inveges" (questo il vero nome dell'oleastro) viene svegliato da un rumore mai sentito: l'uomo ha invaso Trinacria, con l'obiettivo di abbattere l'arbusto divino per far posto alle basi terrestri.   
Girato a Sciacca, il corto non sarebbe stato possibile senza l'autoironia degli abitanti del posto, a cominciare da Tonino Ferrara, di professione meccanico, trasformato per l'occasione dai truccatori in un perfetto esemplare del popolo blu dei Nàvi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X