Leafie, la storia di un amore

È in arrivo una valanga di colori e di meravigliose animazioni, tessuti su una storia affascinante e commovente. Il film di animazione di Oh Seongyun per la Mediterranea Productions di Angelo Bassi è in uscita nelle sale italiane il prossimo 20 aprile
Caltanissetta, Archivio

MILANO. È in arrivo una valanga di colori e di meravigliose animazioni, tessuti su una storia affascinante e commovente. Si chiama LEAFIE-La storia di un amore, ed è un film di animazione di Oh Seongyun per la Mediterranea Productions di Angelo Bassi in uscita nelle sale italiane il prossimo 20 aprile.
È l’avventura, piena di sacrifici e amore, di una gallina di spirito libero, ma soprattutto di una mamma disposta a tutto per il figlio; una storia alla Bambi o alla “La Gabbianella e Gatto”. Il soggetto è tratto dall’omonimo e famoso best-seller di Hwang Sunmi per la sceneggiatura di Kim Eunjung e le musiche, molto suggestive, di Lee Jisoo.
Un film di animazione che promette di essere per tutti, senza distinzione di età, e che solo nella Corea del Sud,  è stato già visto da più di 5 milioni di spettatori. Uscito inizialmente in Cina e a Pechino in 2.000 schermi ha superato in incasso e presenze  film  di animazione importanti come Kung Fu Panda 2. Le immagini animate sembrano reali dalla bellezza con cui sono disegnate. Leafie è una gallina molto coraggiosa che vuole assaporare il gusto della libertà e uscire dalla gabbia che la tiene chiusa. Riesce a farlo, ma si imbatte in mille peripezie: si imbatte in una feroce donnola One Eye da cui viene salvata da Wanderer, una bellissima anatra dalla piume bianche. Quando però quest’ultima perde la vita, uccisa dalla stessa One Eye, Leafie trova nel suo nido un uovo e lo inizia a covare.
Farà la mamma al piccolo di Wanderer e lo farà con un amore immenso. Lo chiamerà Greenie per una macchietta verde che il cucciolo che ha sul capo. Questo film trasmette molte emozioni commoventi allo spettatore e fa capire le  leggi della natura e le regole tra cacciatore e preda. Parteciperà come lungometraggio al Festival internazionale di cortometraggi d'animazione di Roma CORTOONS, dal 14 al 18 marzo al Palladium di Roma, e al KOREA FILM FEST di Firenze il prossimo 23 marzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook