Cannes, all'italiano Garrone il "Gran prix"

Per l'autore il bis dopo "Gomorra". La Palma d'oro se l'aggiudica invece il film "Amour". Va a The Angels' Share di Ken Loach il Premio della Giuria. Migliore regista è Carlos Reygadas per 'Post tenebras lux', migliore attore Mads Mikkelsen
Caltanissetta, Archivio

CANNES. L'italiano Matteo Garrone ha vinto il Gran Prix della Giuria a Cennes per il suo "Reality". Per Garrone si tratta di un bis sulla Croisette: aveva già vinto il Grand Prix nel 2008 con 'Gomorra'. La Palma d'oro se l'aggiudica invece il film "Amour". Va a The Angels' Share di Ken Loach il Premio della Giuria della 65/a edizione del Festival di Cannes. Migliore regista è Carlos Reygadas per 'Post tenebras lux', migliore attore Mads Mikkelsen, l'attore protagonista di The Hunt del danese Thomas Vinterberg, mentre il premio per la migliore attrice va ex aequo a Cosmina Stratan e Cristina Flutur, interpreti del film di Cristian Mungiu 'Beyond the Hills'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X