CALTANISSETTA

Schianto sulla Gela - Catania: muore coppia di Niscemi, cinque feriti

di
Marito e moglie, insieme con i due figli, viaggiavano a bordo di una Lancia Y in direzione Catania, quando per cause ancora da accertare, la loro auto si è scontrata frontalmente con una Renault Clio sulla quale viaggiava una comitiva di giovani gelesi
Incidenti, Niscemi, Piazza Armerina, SS 117, Federica Barbagallo, Jenisha Soorkea, Maria Carmela Jucuvano Mammao, Sicilia, Caltanissetta, Cronaca
Un'immagine del terribile incidente mortale sulla SS117: una coppia di Niscemi è morta nello schianto

NISCEMI. Due coniugi niscemesi sono morti questa mattina, in un incidente stradale verificatosi poco prima delle sette sulla Ss 117 bis, Gela – Catania all’altezza del bivio per Piazza Armerina. La coppia, insieme con i due figli, viaggiava a bordo di una Lancia Y in direzione Catania, quando per cause ancora da accertare, si è scontrata frontalmente con una Renault Clio sulla quale viaggiava una comitiva di giovani gelesi. Nello schianto sono morti i due coniugi niscemesi, mentre i due figli sono stati trasportati in ospedale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia stradale per i rilievi di rito.  I coniugi morti nell’incidente stradale  si chiamavano Rosario Votadoro e Maria Reale, rispettivamente di 64 e 61 anni. Nello schianto, sono rimaste ferite altre cinque persone. Si tratta dei tre figli della coppia e di due gelesi.

 

Un tratto della SS 117, quello nei pressi di Piazza Armerina, che si conferma pericolosissimo, teatro di lutti e tragedie. Lo scorso mese di novembre, a pochi chilometri di distanza, erano morte tre ragazze in un terribile incidente. Le vittime, Maria Carmela Jucuvano Mammao, 21 anni di Paternò, Jenisha Soorkea, 24 anni, nata a Catania, e Federica Barbagallo, 19 anni, di Valverde (Catania), viaggiavano tutte su una Peugeot, insieme a due ragazzi di 19 e 23 anni, quando si sono scontrate con un Opel Corsa. Coinvolta anche una terza vettura. Per le tre sfortunate giovani non ci fu nulla da fare. Altre tre persone rimasero ferite nell'incidente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X