PRESEPE VIVENTE

Sommatino, "Più aiuti per promuovere le tradizioni"

SOMMATINO. I presidenti della Pro Loco e dell’associazione culturale Presepe vivente di Sommatino Giovanni Indorato e Giuseppe Graci sollecitano sostegno economico e logistico da parte dell’amministrazione per la promozione e valorizzazione del territorio. In una nota congiunta i rappresentanti delle due associazioni evidenziano l’importanza del presepe vivente che richiama tanti visitatori nel periodo della festa di Natale.

«Per mantenere vive le tradizioni popolari sommatinesi, anche quest’anno, l’associazione Culturale Presepe vivente di Sommatino ha intenzione di allestire nel vecchio centro storico La mola, in un’area di circa venti mila metri quadrati, il presepe arricchito dai vecchi mestieri artigianali ed agricoli e animato dalle rappresentazioni dal vivo della Natività – annunciano nella nota Indorato e Graci -. Un’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, che, negli anni passati, ha richiamato un numeroso pubblico anche proveniente dagli altri paesi dell’isola. All’organizzazione dell’evento ha aderito la Pro Loco che offrirà la sua massima collaborazione, attivando le proprie strutture operative per consentire un notevole flusso turistico nel territorio. Da tali considerazioni emerge la necessità che, soprattutto l’amministrazione predisponga gli opportuni mezzi finanziari nella consapevolezza che l’evento è sempre riuscito a valorizzare il nostro territorio. In occasione di un incontro con alcune associazioni locali, è stato ribadito che la riuscita dell’iniziativa è subordinata alla disponibilità auspicabile della locale amministrazione e alla collaborazione delle associazioni culturali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X