POLEMICA

Caltanissetta, lavori in centro in sospeso: protesta dei commercianti

Ieri mattina doveva iniziare il rifacimento della pavimentazione ma non si sono visti gli operai

CALTANISSETTA. Commercianti del centro storico sempre più delusi e arrabbiati. I lavori in corso Vittorio Emanuele procedono molto a rilento e ieri - conclusi quelli di Caltaqua - avrebbero dovuto iniziare quelli per il rifacimento della pavimentazione. Nel tratto di corso chiuso e transennato dal primo settembre (da via Crispi a piazza Garibaldi) non si sono però visto operai o ruspe e la circostanza ha fatto accrescere la rabbia fra gli operatori commerciali reduci dal verti ce di martedì dove avevano ricevuto dal sindaco formale promessa per una riapertura della strada nel periodo natalizio. "Si trattato - ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici Amedeo Falci - di un disguido tecnico. Posso assicurare che l'intervento stamattina inizierà regolarmente fino alla conclusione. Lavori - ha aggiunto Falci - che verranno effettuati in unico troncone".

I commercianti temono, però, che la conclusione ipotizzata dal sindaco ulteriormente dilatarsi compromettendo così l'unico periodo dell'anno (dicembre-gennaio) in cui il commercio torna a respirare. Corso Vittorio Emanuele dall'inizio di settembre è interdetto al transito autoveicolare per un doppio intervento che riguarda la rete idrica e la pavimentazione in pietra lavica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X