OSPEDALE

San Cataldo, radiologia fuori uso al Raimondi: monta la protesta

Da due settimane il servizio non funziona. Vincenzo Naro, coordinatore dall’associazione Tulela Diritto alla Salute: «Giunta e autorità devono subito intervenire»

SAN CATALDO. Da circa due settimane la Radiologia del presidio ospedaliero "Maddalena Raimondi" è fuori uso, ed i pazienti protestano vibratamente, perché costretti a recarsi nell'affollato reparto del "Sant'Elia" di Caltanissetta, dove per effettuare una radiografia devono attendere almeno due ore. Non si hanno ancora notizie sulla riattivazione del servizio e questo fa surriscaldare gli animi già esasperati dei cittadini.

Una situazione insostenibile, denunciata dal coordinatore cittadino del Tds (tutela del diritto alla salute) Vincenzo Naro, il quale vuole andare fino in fondo alla questione interessando le autorità sanitarie e l'amministrazione comunale al fine di risolvere questo disagio che fa perdere tempo e danaro ai cittadini sancataldesi, i quali sono stanchi di fare la spola tra San Cataldo e Caltanissetta, per effettuare un semplice esame.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X