INTERVENTI IN ATTESA

Caltanissetta, via libera alla demolizione del fabbricato in via Largo Barile

di
Per la riqualificazione del centro storico

CALTANISSETTA. Programmata da tempo, non dovrebbe essere lontana la demolizione del fabbricato, staticamente instabile, di via Largo Barile, prospiciente l'omonima piazzetta e in prossimità di Palazzo Moncada attualmente sede del museo permanente dedicato allo scultore nisseno Michele Tripisciano. Per dare inizio agli interventi previsti bisognerà attendere l'entrata in servizio del nuovo dirigente del settore Lavori Pubblici, dopo l'uscita di scena dell'ex Armando Amico, in quiescenza per limiti di età.

Il nuovo dirigente a scavalco è Giuseppe Colajanni della provincia regionale di Enna, che svolgerà la propria attività presso il nostro Comune per due giorni la settimana, il lunedì ed un altro giorno che il sindaco Giovanni Ruvolo concorderà con lo stesso dirigente. Per inciso, analogo provvedimento il primo cittadino ha deliberato per quanto riguarda il settore amministrativo, avvalendosi delle prestazione del dirigente proveniente sempre dalla provincia regionale di Enna. La demolizione del fabbricato era già inclusa nel programma di interventi nell'ambito di riqualificazione del centro storico ed anche nel programma triennale delle opere pubbliche per la relativa acquisizione da parte del Comune. Due edifici limitrofi al fabbricato principale, in pessimo stato di conservazione, sono stati gratuitamente concessi al Comune dai rispettivi proprietari.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X