SEDUTA DEL 26 GENNAIO

Caltanissetta, consiglio straordinario sull'immigrazione

Inizio d’anno intenso per i componenti dell’assise cittadina: giovedì è in programma il riconoscimento di un debito fuori bilancio

CALTANISSETTA. Pubblica sicurezza legata alla presenza di immigrati in città. Sarà il tema della seduta consiliare, in sessione straordinaria, del 26 gennaio prossimo, convocata dal presidente Leyla Montagnino su richiesta da alcuni consiglieri comunali. Un inizio d'anno con il botto per i consiglieri che già, giovedì prossimo, sono chiamati alla presenza per discutere le due proposte di delibere riguardanti rispettivamente la elezione dei componenti della commissione elettorale comunale ed il riconoscimento di un debito fuori bilancio per il pagamento di spettanze in favore del dipendente Massimo Mastrosimone, in esecuzione di una sentenza emessa dal Tribunale Civile del capoluogo.

Riflettori puntati nella seduta di fine mese per affrontare la problematica della sicurezza pubblica legata alla presenza in città degli immigrati. La richiesta del consiglio comunale straordinario ed urgente è stata sottoscritta dai consiglieri dell'Udc (Salvatore Calafato, Rita Daniele,Guido Delpopolo,Adriana Ricotta, Walter Tesauro e Giuseppe Tumminelli) e di altri componenti dell’assise che hanno inviato una nota al presidente del consiglio in merito ad una rivolta avvenuta nella prima metà del mese scorso, durante la quale alcuni immigrati, hanno messo di traverso per la strada i cassonetti della spazzatura impedendo il transito delle auto, mentre altri si sarebbero denudati. «La nostra comunità - hanno scritto i consiglieri nella richiesta di convocazione - ha assistito all'ennesima rivolta da parte di immigrati che a torto o ragione hanno protestato per l'ottenimento e il godimento di diritti politici nella nostra Nazione.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X