IN ATTESA 182 DIPENDENTI

Caltaqua, bloccati i contratti di solidarietà

di
I sindacati prima di sottoscrivere gli accordi intendono sentire la base anche se l’orientamento è quello di accettare la proposta dell’azienda

CALTANISSETTA. Prima l'assemblea con i lavoratori, poi la ripresa della trattativa con l'azienda. I sindacati e la rappresentanza sindacale unitaria procedono per gradi nella fase che precede il rinnovo dei contratti di solidarietà per 182 dipendenti di Caltaqua, l'ente gestore del servizio idrico in provincia. La trattativa, partita a dicembre, è in una fase di stallo.

I sindacati prima di andare a sottoscrivere accordi dell'azienda intendono sentire la base anche se l'orientamento generale - in assenza di alternativa - è quello di accettare la proposta aziendale per il prolungamento di sei mesi dei contratti scaduti lo scorso 31 dicembre. I lavoratori in buona sostanza accetterebbero, come fanno da quasi tre anni a questa parte, di decurtarsi il venti per cento delle spettanze pur di salvaguardare i livelli occupazionali. Un "sacrificio" accettato dal 2012 quando la situazione finanziaria di Caltaqua non era florida. A garantire la copertura finanziaria dei contratti di solidarietà sarebbero i benefici di una apposita legge e le risorse economiche derivanti dalla riduzione delle punte di morosità parecchio diffuse nel capoluogo e in alcune zone del versante gelese anche se oggi la soglia di chi non paga - o lo paga in ritardo - il tributo è sceso sotto il dieci per cento. Nel 2012 l'azienda aveva annunciato la mobilità per quarantotto dipendenti (fra tecnici, amministrativi e operai) provvedimento scaturito dal blocco dei trasferimenti regionali che aveva ridotto al lumicino le disponibilità economiche dell'azienda. Dopo proteste e scioperi la mediazione del Prefetto portò ad un accordo, condiviso da tutti, con i contratti di solidarietà la cui validità non può essere procrastinata oltre i tre anni.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X