GIUSTIZIA

Gela, tre nuovi giudici si sono insediati in tribunale

di
Si tratta di Silvia Passanisi, Ersilia Guzzetta e Annamaria Ciancio. Il loro arrivo consentirà di coprire solo in parte l’organico: mancano all’appello 7 magistrati

GELA. Tre giudici si sono insediati ieri al tribunale di contrada Giardinelli. Si tratta di Silvia Passanisi di Augusta e delle due catanesi Ersilia Guzzetta e Annamaria Ciancio. Solo quest’ultima, si occuperà dei processi civili. Le altre due togate si occuperanno, invece, di quelli penali. La cerimonia del loro insediamento è stata presieduta da Alberto Leone, presidente del tribunale, Lucia Lotti, procuratore, Paolo Fiore, presidente sezione penale del tribunale, Antonino Gagliano, presidente Ordine degli avvocati, e Antonio D’Antona, sostituto procuratore Anm (Associazione nazionale magistrati). Erano presenti anche i giudici Veronica Vaccaro e Alessandro Laurino.

Il loro arrivo consentirà di coprire solo in parte l’organico carente. Mancano all’appello sette dei dodici giudici previsti. «Lottiamo per conservare i primati finora ottenuti – spiega il presidente Leone -. Certo non è facile con tutte queste carenze in organico rimanere efficienti. Il tribunale di Gela è composto dal presidente di sezione e da due soli magistrati: Veronica Vaccaro e Manuela Matta. Tutti gli altri – sottolinea - sono già stati trasferiti. Io andrò via ad aprile. Il tribunale ha comunque delle voragini dell’organico magistratuale che saranno colmate forse nel prossimo mese di settembre.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook