GUASTO

Riscaldamenti ancora in tilt all'Istituto Mottura di Caltanissetta

di
Disagi e proteste anche da parte dei genitori degli alunni

CALTANISSETTA. Ancora al freddo gli studenti dell’Istituto Mottura, costretti a svolgere le lezioni in condizioni inaccettabili dato che l’impianto di riscaldamento dell’Istituto non è funzionante , e lo è tutt'ora, a causa di un guasto. I dirigenti ascolastici avevano assicurato che l’impianto avrebbe ripreso a funzionare in breve tempo, ma non è stato così. L'assenza di riscaldamento, che ha come ovvia conseguenza il raffreddamento degli ambienti, a lungo andare e con le temperature minime raggiunte quest'inverno, ha determinato molte difficoltà anche nella partecipazione alle lezioni anche se i dirigenti avevano autorizzato gli alunni ad uscire evitando di assistere alla lezioni assicurando che se l’assenza sarebbe stata conteggiata anche se poi in seguito tale disposizione è stata annullata.

In seguito al guasto dell’impianto di riscaldamento, inoltre, gli studenti si sono ritrovati a convivere con i lavori di ristrutturazione all’interno dell’istituto che, in molteplici casi, hanno reso difficoltoso lo svolgimento delle lezioni. Qualche giorno addietro si è registrata la protesta degli studenti che hanno dato vita ad una manifestazione, organizzando un presidio di fronte al cancello dell’istituto, pur non negando ai compagni di scuola l’ingresso nelle aule. La Rete degli Studenti Medi si è fatta portavoce a sostegno delle battaglie portate avanti dai ragazzi del Mottura rendendo pubblici i fatti così come esattamente si sono verificati.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X