OSPEDALE SANT'ELIA

Cardiologia a Caltanissetta, vertice sulla carenza di posti

di
Ieri mattina il segretario regionale del Nursind Osvaldo Barba ha relazionato alla sesta commissione

CALTANISSETTA. Continua l’attenzione sul caso del reparto di Cardiologia dell’ospedale Sant’Elia dove in questi giorni, a causa della straordinaria affluenza, sono stati ricoverati anche nove pazienti in più rispetto alla disponibilità dei posti letto. Ieri mattina il segretario regionale del sindacato Nursind, Osvaldo Barba, ha incontrato i componenti della VI commissione Sanità proprio per discutere di questa emergenza. «Abbiamo accolto con grande piacere – dichiara Osvaldo Barba - l'invito del presidente della VI commissione, Rita Daniele, a partecipare al tavolo tecnico convocato all'uopo a Palazzo del Carmine.

Dall'incontro è emersa la necessità di coinvolgere tutte le parti sociali per risolvere un problema annoso come quella dell'eccedenza di ricoveri in Cardiologia-UTIC. Perché non è solo e soltanto un problema di carenza di personale tanto medico quanto infermieristico, quanto soprattutto la non molta funzionalità dell'organizzazione sanitaria che parte dal medico di base, al 118, per finire al pronto soccorso e quindi a Cardiologia. Da parte nostra esiste un problema ancora più grande che è quello di garantire la professionalità dei colleghi che, in queste condizioni, vivono una non molta serena condizione lavorativa che li "costringe" a lavorare con un piede in ospedale ed uno in tribunale».

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X