EMERGENZA

Cattura e ricovero dei cani randagi a Caltanissetta: c’è il bando

di
L’aggiudicataria dovrà avere un ambulatorio per le sterilizzazioni

CALTANISSETTA. Al via il bando gara per l'affidamento del servizio di ricovero cani randagi, comprensivo di cattura, trasporto, sterilizzazione, mantenimento e cure sanitarie ordinarie nell'ambito territorio del comune. La gara per importo di 800 mila euro si svolgerà con procedura aperta e dichiarazione sostitutiva unica. Il servizio prevede un luogo idoneo in struttura regolarmente autorizzata di proprietà della ditta aggiudicataria ed in particolare con rifugio idoneo dotata di ambulatorio dove effettuare la sterilizzazione. L’affidamento del servizio, che fronteggerà l’emergenza randagismo, avrà una durata di 24 mesi consecutivi dalla data di aggiudicazione.

Il costo giornaliero per ogni singolo cane è di 2,25 euro iva esclusa per la custodia il mantenimento, la sterilizzazione e l'assistenza sanitaria, cattura e trasporto compreso. La procedura di gara prevede un ribasso sia per singolo cane che per le operazioni di cattura il cui costo è stato quantificato in 1531,93. Come detto l'ammontare complessivo per l'affidamento dalla durata di 2 anni è di 808.741,32 euro che gravano sulle spalle del comune impegnato giornalmente a fronteggiare la presenza di randagi in vari quartieri della città, mentre resta il malcostume di portare a spasso i cani libero di fare i loro bisogni lungo le strade, i marciapiedi e le villette comunali. L'impresa aggiudicataria della gara dovrà essere convenzionata con un medico veterinario che avrà la responsabilità sanitaria della struttura e della cure sanitarie ai cani ricoverati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X