VIGILI DEL FUOCO

Scoppiano due incendi: danneggiate tre auto a Gela

di
Interventi in via Ungheria, vicino al convento dei frati minori Cappuccini, e in via della Menta

GELA. Non si placa l’azione degli incendiari in città che non agiscono solo la notte. Il bilancio è di tre autovetture date alle fiamme in due diverse irruzioni. Il primo episodio si è verificato intorno alle sette e trenta di venerdì sera, in via Ungheria, nei pressi del convento dei frati minori Cappuccini e dell’istituto scolastico «Antonietta Aldisio». Le fiamme sono divampate da una Volkswagen Golf di colore bianco, di proprietà di una donna ma in uso ad un cittadino rumeno. L’autovettura è andata completamente distrutta. Le fiamme sono state prontamente domate dai vigili del fuoco che hanno evitato danni anche ad un carrello pubblicitario parcheggiato a ridosso della Golf.

I carabinieri del reparto territoriale hanno avviato una indagine. Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’incendio che ha divorato la Volkswagen sarebbe di natura dolosa. Al momento del rogo si trovavano numerose persone sul posto, nessuna della quali sarebbe riuscita a fornire informazioni utili agli inquirenti. Nella notte, alle 2,30 il centralino della caserma dei pompieri del rione Cantina Sociale è tornato a squillare. Questa volta per segnalare un duplice incendio di autovetture in via della Menta, in contrada Roccazzelle a pochi chilometri dal centro abitato. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme che si sono propagate su una Alfa Romeo 147 e su una Volkswagen Polo. Entrambi i mezzi appartengono ad uno stesso nucleo familiare.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X