CENTRO STORICO

Caltanissetta, lavori «stoppati» in Salita Matteotti

di
La ditta che dovrebbe eseguire l’intervento bloccata per la mancanza di autorizzazione da parte della polizia municipale

CALTANISSETTA. Stoppata ieri mattina l’impresa aggiudicataria dei lavori della Salita Matteotti. Lavori programmati da tempo, in linea con la riqualificazione di corso Umberto, piazza Garibaldi e con quelli in via di ultimazione di Corso Vittorio Emanuele, che prevedono anche la demolizione del fabbricato, staticamente instabile, in via Largo Barile, prospiciente l’omonima piazzetta e in prossimità di Palazzo Moncada Bauffremont attualmente sede del museo permanente dedicato allo scultore nisseno Michele Tripisciano.

Ieri mattina di buon ora, puntuale si è presentata l’impresa rimasta aggiudicataria dei lavori, la ditta Capodici di Mussomeli, che aveva provveduto a scaricare un camion di transenne per delimitare la zona dei lavori.

Al termine, dopo che erano stati scaricate tutte le transenne, sono entrati in scena i vigili urbani che hanno invitato il titolare della ditta a ricaricare le transenne perché non c’era ancora l’ordinanza del comando della Polizia Municipale di chiusura al transito della strada. I lavori che avrebbero dovuto iniziarsi da ieri, dopo mesi di attesa,sono stati invece bloccati perché mancava uno straccio di ordinanza che avrebbe dovuto richiedere l’ufficio tecnico del comune.Ordinaria o disordinata burocrazia.

I lavori che riguarderanno la riqualificazione della sede stradale rientrano in quello che viene definito “terzo Ambito” del progetto complessivo della Grande Piazza arricchito dalla presenza di Palazzo Moncada.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA OGGI IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X