INCIDENTE STRADALE

Caltanissetta, domani l’addio all’imprenditore Roberto Lipani

di
Si conosceranno solo fra sessanta giorni gli esiti dell’autopsia che è stata disposta dal pubblico ministero Davide Spina

CALTANISSETTA. Si conosceranno solo fra sessanta giorni gli esiti dell'autopsia eseguita ieri pomeriggio sul corpo di Roberto Lipani l'imprenditore morto nell'incidente stradale di Pian del Lago. L'esame disposto dal pubblico ministero Davide Spina era finalizzato a stabilire se l'uomo sia stato colpito da un arresto cardio circolatorio mentre si trovava alla guida della Mercedes con la quale si stava recando a casa.

Sicuramente il malore accusato dall'uomo, come hanno stabilito gli accertamenti della Polstrada, hanno provocato l'improvviso scarto di corsia e l'impatto fronto laterale con un'auto proveniente dal senso opposto. L'autopsia si è protratta fino a sera, poi la salma è stata restituita ai familiari; i funerali sono fissati per domani pomeriggio (ore 15,30) alla parrocchia San Pio X e a celebrarli sarà padre Alessandro Giambra.

Sia la Mercedes guidata da Lipani che la Bmw condotta dal Cataldo Calì sono ancora sotto sequestro (il conducente della seconda auto non è stato iscritto nel registro degli indagati tanto chiara è apparsa la dinamica) e saranno "liberati" non appena verranno ultimati gli accertamenti di rito. L'incidente di venerdì sera ha indirettamente riportato in primo piano i problemi e le carenze di una zona (Pian del Lago) dove l'illuminazione pubblica lascia a desiderare specie nel tratto antistante il campo d'accoglienza dove transitano centinaia di extracomunitari al giorno in entrata o in uscita dalla struttura. Roberto Lipani aveva 60 anni ed era padre di tre figli e gestiva una piccola impresa che aveva avuto nel 2009 l'incarico di sistemare la collinetta in un'area condominiale di via Mario Gori.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X