CARABINIERI

Serra di canapa indiana a casa, arrestato un 20enne a Mascalucia

Militari dell'Arma hanno sequestrato una ventina di piante, alte già un metro, oltre a lampade e ventilatori utilizzati per l'equilibrio termico della coltivazione

MASCALUCIA. Un ventenne di Mascalucia, Rosario Giuffrida, che in una dependance della sua abitazione aveva realizzato un piccola serra per coltivare canapa indiana è stato arrestato da carabinieri di Catania per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Militari dell'Arma hanno sequestrato una ventina di piante, alte già un metro, oltre a lampade e ventilatori utilizzati per l'equilibrio termico della coltivazione. Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per direttissima.

Nei giorni scorsi sempre i carabinieri hanno arrestato, Cosimo De Simone, 51 anni,  con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacente. L'uomo bloccato dai militari in  Contrada Bellacera aTrappeto, aveva nel cofano dell'auto 40 vasi con semi di cannabis appena piantati e una busta di plastica contenente 116 grammi di marijuana.

Nel corso della perquisizione a casa in contrada Pantalina a Partinico sono state trovate 500 piante coltivate in una serra con tanto di lampade alogene allacciate abusivamente all'impianto di illuminazione pubblica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X