PROMOZIONE

Il Gela vince ma che baraonda in campo

di

GELA. È successo di tutto nella sfida tra Gela e Palazzolo alla fine vinta per due a zero dalla squadra di casa in otto uomini. Tre espulsi tra le fila dei padroni di casa, uno per il Palazzolo. Gara interrotta per oltre 15 minuti e il presidente del Gela, Angelo Tuccio, trasportato in ospedale per un malore.

Insomma, chi si aspettava una domenica di solo calcio, nonostante le tante polemiche della vigilia, si è dovuto ricredere esattamente a partire dal minuto 43 della prima frazione del match. In quel frangente, l’arbitro Paoletti della sezione di La Spezia, ha deciso di espellere il terzo giocatore del Gela lasciando i padroni di casa in soli otto uomini e con tutto il secondo tempo da giocare. Da quel momento in poi è stato un crescendo di tensioni durate più di un quarto d’ora senza che il calcio c’entrasse qualcosa.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X