AMBIENTE

Discariche abusive, sequestrati atti al Comune di Caltanissetta

di
L’inchiesta, conclusa nei giorni scorsi, ha riguardato quattro discariche, alcune delle quali esistenti in centro e nell’immediato hinterland

CALTANISSETTA. Crescono piccole e grandi discariche. Tutte abusive ovviamente. Le segnalazioni di cittadini indignati da questi siti nauseabondi hanno dato l'input ad una indagine della sezione Sanità e Ambiente della Procura che ha già portato al sequestro di documentazioni in alcuni uffici comunali.
L'indagine, conclusa nei giorni scorsi, ha riguardato quattro discariche, alcune delle quali esistenti in centro e nell'immediato hinterland. Una di queste è quella - ormai arcinota - in via Circonvallazione l'arteria che collegava, prima di franare, via Santo Spirito con contrada La Spia.

Il tratto iniziale è caratterizzato, in entrambi i lati, dalla massiccia presenza di rifiuti d'ogni genere, compresi serbatoi in eternit ed elettrodomestici. Uno scempio che si consuma da tempo in assenza totale di controlli e nonostante i ripetuti inviti a bonificare la zona. Le altre discariche monitorate dalle indagini sorgono nelle campagne di contrada "Grotticelli" e in via San Calogero, in pieno centro storico. Fra i casi all'esame della sezione Ambiente e Sanità quello di via San Calogero al rione Saccara ha del clamoroso.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X