CARABINIERI

Furto in una chiesa a San Cataldo, rubate suppellettili sacre

Denuncia è stata presentata ai carabinieri della locale tenenza che hanno avviato le indagini. Numerose le tracce lasciate sul posto

SAN CATALDO. Incursione sacrilega ai danni della chiesa Maria Santissima della Catena di San Cataldo in provincia di Caltanissetta. Ignoti dopo essere entrati in chiesa si sono appropriati di alcuni candelabri, un leggio, un calice e altri oggetti sacri danneggiando alcuni arredi della rettoria ed infissi. Denuncia è stata presentata ai carabinieri della locale tenenza che hanno avviato le indagini. Numerose le tracce lasciate sul posto.

Intanto, grave atto sacrilego anche a Palermo nella chiesa di San Gaetano a Brancaccio che fu la parrocchia di padre Pino Puglisi. Sono spariti, infatti, il Crocifisso accanto al portone della chiesa e la stampa della Madonna nell’edicola. Qualcuno deve averli rubati nella notte tra lunedì e martedì, in un orario compreso tra l’1,30 e le 6,30, secondo quanto hanno ricostruito i residenti, che ieri mattina presto si sono accorti del furto e hanno avvertito il parroco, don Maurizio Francoforte. Si tratta di oggetti non certo di valore, ma che appartengono alla chiesa di padre Puglisi, alla comunità che continua a camminare sulla strada tracciata dal sacerdote ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 e oggi beato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X