RIFIUTI

San Cataldo, arrivano i salari arretrati per gli operatori

SAN CATALDO. L'amministrazione comunale ha emesso il mandato di pagamento, per gli stipendi dei circa 37 operai della "Geoagriturismo" che si occupano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani. La fattura saldata dalla giunta, riguarda le mensilità di gennaio e febbraio, che è stata girata all'Istituto di credito convenzionato con il Comune, il quale in pochi giorni provvederà al pagamento delle somme dovute. Nel frattempo l'amministrazione, cerca di migliorare il servizio di raccolta mediante un progetto sperimentale, che si sta sviluppando nel quartiere di Pizzo Carano, che coinvolge circa 450 utenti. In pratica si sta cercando, tramite cassonetti dotati di appositi software, di rendere tracciabile il conferimento dei sacchetti da parte di ogni singolo utente, mediante la tessera sanitaria che verrà inserita in un apposito lettore, al fine di capire quanta spazzatura in media una famiglia deposita. Inoltre viene incoraggiata la raccolta differenziata negli esercizi commerciali, i cui titolari partecipano attivamente nel separare, cartone, vetro ed alluminio.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X