"ANGELI"

Caltanissetta, vandali al cimitero: arriva la videosorveglianza

di
Si tenta di scoraggiare, non solo l’attività dei ladri di rame, ma anche chi di deposita all’interno e all’esterno della struttura rifiuti inquinanti

CALTANISSETTA. Una telecamera posizionata verso l'ingresso principale, un'altra verso i tre ingressi laterali e quattro infine all'interno. È massiccio lo sforzo del comune per rendere più sicuro e a prova di ladro il cimitero Angeli bersaglio di furti e di ripetuti atti vandalici. Ai sei impianti di video sorveglianza che verranno collocati si aggiunge la settima collocata dalla Soprintendenza a protezione del complesso (ex chiesa e convento) di Santa Maria degli Angeli. Le telecamere comunali saranno collegate con la sala operativa della polizia municipale e rappresenteranno un vigoroso deterrente contro ladri e teppisti che hanno trasformato il camposanto in terra di nessuno. «Si è superato il senso del rispetto - ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici Amedeo Falci - e adesso grazie alla videosorveglianza qualcuno finalmente pagherà. Agli Angeli è stato compiuto uno scempio di metalli senza fine. Atti davvero deplorevoli con furti e danneggiamenti, episodi contro i quali le apparecchiature in procinto di essere montate si potrà porre un argine».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X