IL CASO

Muos, ricorso del ministero della Difesa: lunedì udienza al Tribunale del riesame

NISCEMI. L'Avvocatura dello Stato, per conto del Ministero della Difesa, ha presentato nei giorni scorsi un ricorso contro il sequestro del Muos, il sistema di comunicazione satellitare della Marina militare americana in costruzione presso la base di contrada Ulmo, a Niscemi, nel nisseno. L'udienza è stata fissata per lunedì prossimo davanti al Tribunale del riesame di Catania.

Intanto, mercoledì si è svolta una manifestazione del movimento No Muos davanti al Consiglio di giustizia amministrativa, in udienza per la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar dello scorso 13 febbraio che ha fermato l'impianto della base statunitense di Niscemi (Caltanissetta). Dopo la decisione dei giudici di primo grado, il Ministero della difesa italiano ha presentato appello al Cga. L'1 aprile la procura di Caltagirone ha disposto il sequestro della struttura militare. Il provvedimento dei magistrati calatini fa seguito proprio alla decisione del Tar di Palermo che aveva accolto i ricorsi dei No-Muos e del Comune di Niscemi contro la prosecuzione dei lavori del Muos.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X