VERSO LE ELEZIONI

Mussomeli, c’è l’intesa con Mancuso e Nigrelli

Nella giornata di giovedì, infatti, si è chiuso l’accordo con «Alleanza cittadina», la lista che vede tra i suoi massimi protagonisti i consiglieri uscenti Toti Nigrelli e Giuseppe Mancuso

MUSSOMELI. Il centrodestra di Mussomeli si ricompatta. L'area legata all'ex sindaco Gero Valenza ha trovato un'intesa con la componente collegata a Salvatore Mancuso, accogliendo nel proprio seno due personaggi sulla quale fino a poco tempo fa vigeva una pregiudiziale. Un patto che però lascia fuori altri eminenti pezzi di polo, per intenderci tutto il gruppo vicino all'ex parlamentare forzista Filippo Misuraca. Nella giornata di giovedì, infatti, si è chiuso l’accordo con «Alleanza cittadina», la lista che vede tra i suoi massimi protagonisti i consiglieri uscenti Toti Nigrelli e Giuseppe Mancuso. Superati quindi gli attriti e le resistenze sui due esponenti dell'attuale opposizione.

«Decisiva per la chiusura dell’intesa - si legge in una nota - la condivisione del programma che il candidato sindaco Giuseppe Catania ha posto al centro della sua azione amministrativa dei prossimi cinque anni ed in particolare la parte relativa alla valorizzazione in chiave turistica di Mussomeli, la valorizzazione del centro storico e la parte relativa alla valorizzazione dei talenti giovanili presenti nel nostro territorio e le politiche di welfare e contrasto alle nuove povertà. Inoltre - si legge ancora - l’intesa compatta un'area culturale omogenea, così come peraltro auspicato da autorevoli rappresentati politici regionali».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X