IL CASO

Turisti giù dal bus per evitare l’ostacolo della frana a Vallelunga

di
La carovana tedesca diretta a Palermo fatta scendere in prossimità della stazione carburanti Esso

VALLELUNGA. Un gruppo di turisti tedeschi, che domenica scorsa viaggiava su un pullman da Vallelunga a Palermo, loro malgrado è stato costretto a scendere dall’autobus fra l’incredulità e lo smarrimento, per consentire all’autista di compiere le manovre necessarie (senza mettere a rischio l’incolumità dei passeggeri, a causa del peso), per superare un tratto di strada sprofondato lungo la Statale 121, nei pressi della stazione di servizio carburanti della Esso. Quando l’autista ha superato la zona di pericolo, i turisti in fila indiana, sono risaliti sul «torpedone» per raggiungere il capoluogo isolano.

Alla scena ha assistito il sindaco di Vallelunga Pippo Montesano, che insieme al presidente del Consiglio comunale Silvio Zuzzè a quello di Marianopoli e di altri comuni del Vallone, parteciperanno oggi all’annunciata protesta prevista oggi nel capoluogo siciliano contro il governo regionale, reo dello stato di abbandono in cui versano le strade interne all’Isola, anche perché quest ultime ormai rappresentano l’unica alternativa all’Autostrada A19, dopo il crollo del famigerato pilone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X