CALTANISSETTA

Estorsioni, furti e spaccio di droga: chieste 36 condanne

CALTANISSETTA. La Procura di Caltanissetta ha chiesto la condanna per trentasei presunti esponenti di due gruppi criminali dediti a spaccio di stupefacenti, estorsioni, furti, rapine e danneggiamenti in città.

I pm Giovanni Di Leo e Santo Di Stefano hanno chiesto al Tribunale collegiale pene che oscillano tra otto mesi e trent'anni di reclusione, oltre a dieci assoluzioni piene per i 46 imputati nel processo per le operazioni «Cobra 67», «Figaro» e «Giro di vite».

Le pene più pesanti sono state sollecitate per i fratelli Vincenzo, Ivan e Fabio Ferrara, Manuel Mosca, Francesco Fiandaca, Salvatore Samparisi, Davide Palermo e Carlo Sanfilippo. Nel dettaglio l'accusa ha chiesto 30 anni per Vincenzo Ferrara, 26 anni per Manuel Mosca e 24 anni e 10 mesi ciascuno per Ivan e Fabio Ferrara.

Sollecitati anche 18 anni per Francesco Fiandaca, 17 anni e 6 mesi per Salvatore Samparisi, 17 anni per Davide Palermo e 15 anni per Carlo Sanfilippo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X