BUROCRAZIA

Comune di Caltanissetta, disco verde per la riorganizzazione del personale

di
Un ulteriore imput viene dalla richiesta di convocazione di un consiglio straordinario già presentata al presidente

CALTANISSETTA. In settimana dovrebbe essere avviata la riorganizzazione del personale al Comune. Un ulteriore imput viene dalla richiesta di convocazione di un consiglio straordinario sul personale presentata da un gruppo di consiglieri. Nello specifico i consiglieri chiedono di conoscere il piano del fabbisogno del personale ed eventuali variazioni rispetto a quello precedentemente redatto e sui dirigenti la disciplina relativa agli stessi e la loro retribuzione, l’aumento del numero degli stessi previsto dall’amministrazione e la situazione del personale attualmente in servizio: il numero totale dei lavoratori divisi per categoria contrattuale, ed il numero dei lavoratori a tempo indeterminato parziale (30 ore settimanali) e dei lavoratori con contratto a tempo determinato (PUC) da stabilizzare.

Il sindaco Giovani Ruvolo tra i primi atti, subito dopo il suo insediamento aveva manifestato l’intenzione di avviare le procedure di mobilità interna del personale nei vari uffici. Subito dopo l’assessore Massimiliano Centorbi aveva «censito» il personale del Comune, precari compresi, per mettere a punto definitivamente, la macchina amministrativa del comune.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X