L'EMERGENZA

Netturbini senza stipendio, nel Nisseno un sit-in di protesta

di

CALTANISSETTA. I dipendenti dell’Ato ambiente Cl1 non demordono e continuano la loro protesta. Un nuovo sit-in (il secondo in sette giorni, organizzato sempre da Cgil e Uil) è in programma questa mattina. Dalle 10 alle 12. Anche in questo caso, contro il mancato pagamento dello stipendio e per chiedere certezze sul loro futuro occupazionale. Una sessantina di impiegati della società d’ambito (quelli di ruolo) è senza stipendio da mesi.

Una quarantina di dipendenti dell’Ato ambiente Cl1 teme di perdere il posto di lavoro nel passaggio alla Srr. Il secondo “sit-in della speranza” dei lavoratori dell’igiene ambientale oggi si sposta dalla sede della nissena della società d’ambito (dove si è svolto mercoledì della scorsa settimana) a quella del municipio di Caltanissetta, in piazza Garibaldi, dove ha sede istituzionale il sindaco della città Giovanni Ruvolo. Che è anche presidente della Srr. Cgil e Uil si preparano allo sciopero.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X