POLIZIA

Caltanissetta, schiaffeggia uno dei due rapinatori e li mette in fuga

di
Reazione coraggiosa di un impiegato bloccato mentre era alla guida della sua moto

CALTANISSETTA. L'inattesa e coraggiosa reazione della vittima ha fatto sfumare un tentativo di rapina alle porte del capoluogo. Il fallito colpo, sul quale adesso indaga la polizia, invia Concetto Marchesi la parallela che costeggia la statale 640 dove martedì sera l'impiegato di un ente pubblico (V.I. le sue iniziali, quarantacinquenne) se l'è vista davvero brutta.

L'uomo a bordo di uno scooter stava percorrendo la strada scarsamente illuminata per recarsi nel posto dove lavora il figlio quando dopo aver superato l'incrocio di via Leone Tredicesimo si è trovato di fronte due sconosciuti fermi al centro della carreggiata che gli hanno fatto ampi cenni di fermarsi. Appena ha arrestato la corsa dello scooterone si è ben presto reso conto delle intenzioni dei due malviventi. Gli hanno detto che era una rapina e pretendevano la consegna del portafoglio, uno dei due lo teneva stretto per un braccio. Sono stati momenti concitati durante i quali all'impiegato è caduta la moto.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X