BALLOTTAGGIO

Messinese e Fasulo divisi da 179 preferenze a Gela

di
Greco potrebbe sostenere la corsa dell’esponente dei «grillini» per agevolare l’ingresso in aula di un suo rappresentante

GELA. Il candidato del Movimento Cinque Stelle, Domenico Messinese, è stato il più suffragato nella tornata elettorale per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale. Ha ottenuto il 24,25 percento pari a 8.593 voti.

Al secondo posto, dopo un lungo testa a testa, è arrivato il sindaco uscente Angelo Fasulo. L’esponente del centrosinistra ha ottenuto 179 preferenze in meno e il 23,74 percento, grazie al supporto delle sue cinque liste. Un risultato utile per staccare l’esponente autonomo del centrodestra, Lucio Greco (7.697 voti - 21,72%), e piombare con Messinese al ballottaggio. A seguire Peppe Di Dio, di Reset 4.0 (3.426 voti - 9,76%), Gioacchino Pellitteri (2.715 - 7,66%), Maurizio Melfa (1.856 - 5,24%), Giuseppe Cosenza (1.221 - 3,44%), Tonino Ventura (487 - 1,37%), Antonio Giudice di «Noi con Salvini» (373 - 1,05%), Elio Franco Arancio (360 - 1,02%) e Saverio Di Blasi (299 - 0,84%).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X