DOPO ELEZIONI

Mussomeli, tra Calà e Catania domani passaggio del testimone

di
Il sindaco neo eletto a giorni dovrà nominare i suoi assessori e distribuire le deleghe

MUSSOMELI. Dovrebbe avvenire domani mattina il passaggio di consegne tra il sindaco uscente Salvatore Calà e il nuovo eletto Giuseppe Catania. Un cambio di guardia che rappresenterà l'insediamento del nuovo primo cittadino alla guida di Mussomeli. Nei giorni successivi Catania dovrà nominare i suoi assessori e consegnare ufficialmente le deleghe.

Quattro i designati: l'architetto Francesco Canalella, a cui potrebbero essere affidati i Lavori pubblici e tutto il settore della Manutenzione; Seby Lo Conte, vice presidente della Pro Loco, a cui verranno consegnati gli Spettacoli, lo Sport e la Cultura; Giuseppina Territo, che dall'altro della sua esperienza con l'associazione "La Pira" avrebbe le carte in regola per gestire tutto il settore delle Attività produttive ma anche i Servizi sociali; infine il consigliere uscente Giuseppe Mancuso, che conoscendo bene la macchina burocratica comunale, potrebbe occuparsi del Personale e della Polizia municipale ma anche, per via della sua spiccata sensibilità sul tema, pure l'Ambiente. Sarà importante capire a chi verrà affidato il compito arduo e difficile di occuparsi dei conti, nello specifico del Bilancio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X