FINANZIAMENTI

Servizi sanitari: in arrivo quasi un milione nel Nisseno

di
A trarne benifici anche altri cinque centri della Provincia che fanno parte del distretto assieme al capoluogo che è capofila

CALTANISSETTA. Finanziamento della Regione al comune, nell'ambito della legge 328, di poco meno di un milione di euro per la gestione di progetti e servizi nell'ambito del piano socio sanitario per il triennio 2013- 2015, come previsto dalla conferenza dei sindaci del distretto,di cui è capofila il comune capoluogo e di cui fanno parte i comuni di Delia, Santa Caterina, Resuttano, Sommatino, Riesi e Azienda Sanitaria. I bandi per l'affidamento dei progetti, che riguardano l'assistenza in genere, come previsto dal Piano di adesione del sindaci del distretto socio sanitario, sono stati già predisposti e confermati per l'anno in corso.

Nello specifico, riguardano l'attività di sostegno in acqua dei disabili; assistenza dei malati della spina bifida; assistenza dei malati oncologici; proseguimento dell'assistenza degli ammalati di alzheimer nel Centro Diurno e più di recente come deliberato dal consiglio comunale di Caltanissetta la creazione di un centro di ascolto delle donne vittime di violenza e modalità di gestione per l'affidamento di una social card in favore delle famiglie indigenti. Il piano di zona è stato deliberato in primis dalla conferenza dei sindaci che era stata indetta a suo tempo dal sindaco Michele Campisi e adesso è stato riconfermato dal Giovanni Ruvolo.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X