LO STUDIO

Caltanissetta il capoluogo più attrattivo della Sicilia, lo dice l'Assirm

L'indice Ial, attraverso l'utilizzo di un «cruscotto socio-economico», formato da 9 indicatori elementari, più un decimo riassuntivo, è in grado di fotografare le caratteristiche economiche, demografiche e sociali di un territorio e valutarne, in questo modo, la competitività

È Caltanissetta il capoluogo di provincia più attrattivo della Sicilia. Lo rivela l'Indicatore di Attrattività Locale, elaborato da Assirm, l'associazione degli istituti di ricerche di mercato, sondaggi di opinione e ricerca  sociale, che ha analizzato i capoluoghi di provincia siculi elaborando una classifica in base al potenziale di sviluppo ed al livello del benessere.

L'indice Ial, attraverso l'utilizzo di un «cruscotto socio-economico», formato da 9 indicatori elementari, più un decimo riassuntivo, è in grado di fotografare le caratteristiche economiche, demografiche e sociali di un territorio e valutarne, in questo modo, la competitività. Secondo i dati forniti da Assirm, il primo posto in classifica va a Caltanissetta, davanti ad Agrigento ed Enna. Seguono Messina, Siracusa, Palermo, Ragusa e Trapani. Catania è il fanalino di coda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook