AMMINISTRAZIONE

Raccolta porta a porta, Niscemi arriva al 50%

di

NISCEMI. A quota 50 per cento la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, che proietta il comune di Niscemi fra i primi della nostra Isola. Un risultato, questo, solo provvisorio, perché l'obiettivo dell'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco La Rosa, è di raggiungere al più presto il 65 per cento.

"Si tratta - spiega il primo cittadino - di un traguardo a portata di mano, che ci consentirà di non pagare le previste penali allo Stato ma di ottenere premi e agevolazioni. Invito pertanto i nostri concittadini a impegnarsi ancora maggiormente nella raccolta differenziata e a essere vigili per contrastare il fenomeno dei sacchetti di rifiuti lasciati nelle periferia della città e nelle campagne". La Rosa comunque si dice soddisfatto dei risultati finora raggiunti, i quali hanno consentito di apportare considerevoli sconti nella bolletta. "Qualsiasi utente - afferma il sindaco - può constatare, leggendo la bolletta, che essa si presenta più leggera. Un esempio? Per una casa di 100 metri quadrati abitata da due persone, prima si pagavano 300 euro, ora invece l'importo è ridotto a 200, con uno sconto di circa il 33%. Se vi pare poco...”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X