LA PROTESTA

Punto nascite a rischio a Mussomeli: il Nursind si mobilita

di

MUSSOMELI. La minaccia di chiusura del punto nascite del nosocomio mussomelese torna a farsi sentire ed immediata è la presa di posizione degli Rsu Nursind. Il Ministero della Salute, secondo quanto riportato da un articolo degli ultimi giorni, ha ancora una volta espresso la volontà di chiudere entro il 31 dicembre del 2015 diversi punti nascita in tutta la Sicilia, tra i quali appunto quello di Mussomeli.

Giuseppe Mantio e Carmelina Augello dicono no al pericolo chiusura e fanno sapere che: «Nonostante, con decreto assessoriale, sia stato preventivamente tutelato poiché appartenente ad un ospedale di zona disagiata, quello che ci preoccupa è che questa volta sia il Ministero a proporne la chiusura lasciando alla Regione la possibilità di tenerlo in vita, come se quest'atto sia una sorta di favore e non un atto dovuto per le condizioni oro geografiche talmente pietoso, da non essere equiparabile a nessun'altra realtà. Ecco perché, ancora una volta, invitiamo le parti sociali a non abbassare la guardia, invitando soprattutto il sindaco Catania ed il sempre attuale comitato "Giù le Mani dall'Ospedale", a confrontarsi immediatamente in un tavolo tecnico con la presenza del management aziendale di Via Cusmano per trovare ovviamente una linea comune affinché, tanto la Regione quanto il Ministero alla Salute, basino le loro scelte, non semplicemente sul numero diparti di un ospedale, ma dalle condizioni viarie di un territorio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X