LA POLEMICA

Caltanissetta, il sindaco: "La Regione ci taglia le gambe"

di

CALTANISSETTA. Consuntivo di un anno di attività dell’amministrazione del sindaco Giovanni Ruvolo. Lo ha fatto ieri mattina nel corso di una conferenza a cui hanno preso parte tutti gli assessori e i dirigenti del Comune al gran completo. Preliminarmente il sindaco ha lanciato un appello di solidarietà alla città in favore di Chiara Cumella, la bambina che dovrà essere operata in America.

Poi diritto al cuore dell’attività dell’amministrazione che attiene a quello che è stato il programma elettorale del primo cittadino sostenuti dai partiti che hanno dato vita alla Alleanza per la Città. «Stiamo vivendo – ha detto il primo cittadino – un momento particolare, triste per la nostra economia, un momento riconducibile al periodo post bellico. Viviamo una situazione economia drammatica. Ma questo non ci deve scoraggiare, perché tutti insieme dobbiamo lavorare, fare rete, nell’interesse della nostra città. Non a caso – ha proseguito Ruvolo – uno degli ultimo atti approvati dalla giunta è proprio il regolamento della partecipazione (dovrà passare al vaglio della commissione consiliare e successivamente dal consiglio) che illustra i diritti dei cittadini e le regola di partecipazione nella via attiva dell’amministrazione».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X