COMUNE

Il sindaco: "Ecco le cinque priorità per Serradifalco"

di
Rifiuti, la scuola crollata, il rischio cedimento della Chiesa madre, viabilità e verde pubblico le emergenze da affrontare

SERRADIFALCO. Sono cinque le «priorità di interventi sul territorio di Serradifalco» che il sindaco Leonardo Burgio indicherà al governatore della Sicilia Rosario Crocetta. «Nettezza urbana, scuola crollata, rischio crollo chiesa Madre, viabilità e verde pubblico». Il tutto durante l’incontro che il primo cittadino avrà martedì della prossima settimana a Caltanissetta con il presidente della regione.

In testa alla priorità, il sindaco ha inserito “raccolta e trattamento dei rifiuti urbani”. Indicati da Burgio una «emergenza sotto il profilo qualitativo dei risultati e sotto il profilo di riqualificazione della spesa con il superamento del sistema vigente dell’Ato Cl». Bollato dal sindaco come «assolutamente fallimentare». Al presidente della regione, poi, il primo cittadino chiederà «interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica». Precisando che dovranno essere «volti soprattutto a riorganizzare l’area devastata dal crollo parziale» della scuola elementare “Giovanni Verga”.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X