OSPEDALE

Caltanissetta, al "Sant'Elia" l'unità operativa di dialisi è al collasso

di

CALTANISSETTA. Nuovamente al collasso l’unità operativa semplice di Dialisi dell’ospedale Sant’Elia. E a farne le spese ancora una volta sono i pazienti che ieri mattina hanno dovuto fare i conti con i disagi dovuti alla carenza di personale infermieristico.

Ieri l’unico medico di turno, insieme al primario di Nefrologia, Epifanio Di Natale, e i due infermieri hanno dovuto fare i salti mortali per assicurare il servizio ai nove pazienti che si trovavano nel reparto dove il rapporto dovrebbe essere di un infermiere ogni tre pazienti. Diversi degenti hanno dovuto cominciare con la terapia anche tre ore dopo dall’orario previsto. «Mi è stato detto che c’è carenza di infermieri – ha raccontato uno dei pazienti in dialisi, Salvatore Palermo - e perciò avrei dovuto fare la dialisi alle 8 di mattina, visto peraltro che c’è stata la pausa lunga di sabato e domenica, e invece sono le dieci e non ho ancora cominciato. Il rischio è quello di avere potassemia, azotemia alta, con conseguenti edemi polmonari. Questa cosa va avanti da un paio di mesi anche se i pochi infermieri e medici a disposizione del reparto fanno di tutto per noi e sono gentilissimi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X