LA POLEMICA

Caltanissetta, cimitero Angeli in abbandono: tombe coperta dalle erbacce

di

CALTANISSETTA. Sembrerebbero più le erbacce che i fiori a fare da cornice alle tombe dei defunti del cimitero “Angeli”. È quanto si verifica nella parte alta del camposanto della città dove ormai da diversi giorni i parenti dei defunti non possono più mettere dei fiori davanti alle tombe dei loro cari. Ai lati della strada e lungo la scalinata che porta al cancello secondario del cimitero ci sono, infatti, erbacce e sporcizie che compromettono non poco il decoro urbano di uno dei luoghi più rappresentativi della città dove le anime dei defunti non sembrano trovare l’eterno riposo anche a causa dei continui furti che si registrano all’interno dell’area.

Un disagio soprattutto per i visitatori meno giovani del cimitero che quotidianamente si recano nella tomba di famiglia desiderosi di trascorrere un momento di preghiera nel ricordo dei propri cari. Un luogo in cui la sepoltura dei defunti dovrebbe trovare un posto pulito e che invece sembrerebbe essere dimenticato E chi di dovere non si preoccupa di ripulire uno spazio comune dove i defunti riposano in pace. A questo disagio, però, se ne aggiungono altri quali la presenza di buche e crepe nel manto stradale del camposanto che non si trovano soltanto nella parte centrale della via ma anche ai lati e quindi in prossimità di alcune lapidi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X