CALTANISSETTA

Miniesplosione ai vulcanelli di S. Barbara, scatta l’allarme

di
Numerosi i sopralluoghi durante i quali è stata accertata una debole attività eruttiva, i tecnici, però, sono cauti e invitano alla prudenza

CALTANISSETTA. Il risveglio dei vulcanelli. Una mini esplosione e le conseguenti emissioni nell'aria di gas per fortuna in una zona circoscritta hanno fatto riaccendere i fari in una zona ritenuta ormai dormiente. A far scattare l'allarme un abitante che ha telefonato ai vigili del fuoco affermando di avere sentito un forte boato provenire dalla zona dei vulcanelli. Ed è scattata la mobilitazione generale con l'attivazione di tutte le procedure di protezione civile. Sul posto pompieri e tecnici comunali che hanno potuto constatare la ripresa dell'attività eruttiva.

«I vulcanelli - ha detto un tecnico - avevano eruttato in abbondanza e lo dimostrano i conetti che fino a tre mesi fa, data dell'ultimo monitoraggio, erano completamente asciutti». L'area interessata è quella solita un ettaro di ampiezza in totale dal colore grigiastro dove non esiste più vegetazione. Proprio in questo punto si è registrata la nuova attività accompagnata dall'esplosione che ha seminato il panico fra gli abitanti del popoloso villaggio San Barbara. Al momento la situazione è sotto controllo e il Comune non ha fin qui emesso ordinanze per gli abitanti di quelle villette realizzate a debita distanza dall'epicentro dei vulcanelli.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook