COMUNE

Polemica sulla Ztl a Serradifalco, il sindaco: «Basta critiche»

di
Dopo l’attacco degli esponenti del M5S sulle continue invasioni di auto in via Cavalieri di Vittorio Veneto, Leonardo Burgio invoca un confronto

SERRADIFALCO. "Aiutatemi con i fatti, anziché con le parole; perché criticare distrugge, aiutare, invece, costruisce". Risponde così il sindaco Leonardo Burgio al nuovo attacco dei consiglieri comunali 5 stelle sulla "zona a traffico limitato" che dalle 21 all'1 scatta tutti i giorni in via Cavalieri di Vittorio Veneto. Sulla pagina Facebook dei pentastellati è affermato: "Il problema principale riguarda la vigilanza e il controllo del rispetto della "ztl". Anche dopo la collocazione della segnaletica i cittadini continuano ad attraversare via Cavalieri di Vittorio Veneto con le auto, mettendo a rischio la sicurezza dei pedoni che passeggiano, e, addirittura, a sostarvi permanentemente.

Vigilanza e controllo spettano alla Polizia municipale in primis e ai Carabinieri di conseguenza. Sarebbe già un buon inizio chiedere ai Carabinieri in servizio di garantire almeno un passaggio a sera lungo la via interessata per vigilare sul rispetto della "ztl". Per quanto riguarda la Polizia municipale comprendiamo che si entra nel campo del suo esiguo organico. Per tale ormai annoso problema siamo disposti a sederci attorno ad un tavolo con sindaco e giunta per trovare una definitiva soluzione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X