TRASPORTI PUBBLICI

Saltano tratte Ast di Gela, i vigili multano l’azienda

di

GELA. Tratte che saltano nonostante siano inserite nel contratto di servizio, pochi mezzi a disposizione e proteste dei cittadini. Il trasporto pubblico è di nuovo in ginocchio in città. Negli scorsi giorni, alcune tratte percorse normalmente dai bus dell’Ast non sono state coperte. Così, sono scattate le segnalazioni e le relative sanzioni nei confronti dei responsabili locali del gruppo Ast.
«Abbiamo incontrato il funzionario di zona – spiega l’assessore al trasporto pubblico Piero Lorefice – il comando di polizia municipale ha già provveduto ad emettere le sanzioni in denaro che dovranno essere pagate da Ast. Sono circa sette. Non sono state coperte diverse tratte previste dal contratto. Ufficialmente, ci è stato comunicato che il vero problema sono i pochi bus a disposizione. Se anche solo uno dei mezzi rimane fermo per un guasto, salta la corsa».
A risentirne, almeno per il momento, sono soprattutto i residenti dei quartieri periferici. A Settefarine, si sta provvedendo ad una raccolta firme. Lo stesso vale per Albani Roccella. Le lamentele si estendono anche alla mancata copertura della tratta che dalla città arriva al cimitero di Farello.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X