FERROVIE

Stop alle fermate dei treni, protesta nel Vallone

CALTANISSETTA. Niente più fermate ferroviarie nel Vallone e nell’adiacente Valle del Platani. La minaccia di un repentino stop dei treni veloci regionali alle stazioni di Campofranco, Acquaviva-Casteltermini e Cammarata-San Giovanni Gemini, arriva direttamente da Trenitalia la quale ultimamente ha lanciato un sondaggio ai suoi clienti, sulla preferenza da dare ai nuovi sei treni veloci regionali che, se positiva, taglierebbe di fatto le fermate nei comuni del Vallone dove sono in molti i pendolari e gli studenti che giornalmente utilizzano il treno come mezzo comodo e veloce per poter raggiungere le proprie mete di destinazione.
Qualora il progetto di Trenitalia dovesse diventare definitivo ed assumere cosi connotati formali studenti e pendolari dovranno necessariamente recarsi alle uniche due fermate più vicine ovvero quella di Aragona per la zona agrigentina e Roccapalumba per il palermitano, con un disagio non indifferente per quest’ultimi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X