COMUNE

Serradifalco, torna il bus navetta gratuito

di

SERRADIFALCO. «A Serradifalco né cittadini né zone di serie A e serie B» e la giunta municipale ripristina il servizio gratuito di bus navetta per raggiungere il mercato settimanale e il cimitero comunale. In quest’ultimo caso, «il servizio è stato addirittura potenziato», precisa il sindaco Leonardo Burgio.

Il pullman condotto dall'autista del comune, infatti, informa il primo cittadino, «effettuerà il servizio tre giorni la settimana, a partire dalla prossima: il martedì, il mercoledì e il giovedì. In tutti e tre i giorni, dalle ore 9,30 alle ore 12,30. Con capolinea il marciapiede di fronte al municipio di via Cavalieri di Vittorio Veneto, per il viaggio di andata, e lo spiazzo antistante il camposanto, per quello di ritorno». La giunta ha anche pensato ai particolari. E così, ha previsto che l'area di attesa degli utenti per il viaggio di andata coincida con la villetta al minatore. «Dove - informa il sindaco Burgio - sarà possibile attendere l'autobus stando all'ombra. Poiché nel frattempo nella villetta sarà posato un prato all'inglese, sistemate le zone d'ombra e ripristinate sedute e panchine». Il primo cittadino informa, quindi, che «la rinata area a verde, che per anni è stata oggetto di atti vandalismo, sarà inaugurata alle ore 21,30 di domani sabato 8 agosto». Burgio, quindi, chiarisce che «il ripristino dopo alcuni anni del servizio di bus navetta è stato fortemente voluto dalla giunta comunale in aiuto a tutti gli anziani e a tutte quelle persone che non posseggono mezzi di trasporto propri per raggiungere l'area cimiteriale e per consentire così loro il saluto affettuoso ai propri cari sepolti al cimitero e commemorarli».
«In più - aggiunge il primo cittadino - la giunta comunale ha voluto ripristinare, anche qui dopo anni, il servizio gratuito di bus navetta per il locale mercato settimanale del sabato. Per rendere comoda la vita a tutti quegli utenti impossibilitati nei collegamenti con mezzi propri». In questo caso, il servizio partirà da sabato, 14 agosto, informa ancora il primo cittadino.
In entrambi i casi, per il sindaco si tratta «della dimostrazione che gli impegni assunti da Leonardo Burgio, dagli assessori e dai consiglieri comunali verso i cittadini sono puntualmente rispettati, come già dimostrato anche nel corso dell'ultima seduta del consiglio comunale. E che nessuno di loro parla a vanvera e fa solo chiacchiere; bensì dimostrano con i fatti che si stanno rispettando uno per uno tutti gli impegni assunti. Per rendere Serradifalco migliore e a portata di tutti. E perché tutti i serradifalchesi devono avere gli stessi diritti e gli stessi doveri. E tutti, quindi, devono potere usufruire degli stessi servizi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X