COMUNE

Consiglio comunale di Gela, Alessandra Ascia eletta presidente

di
L’esponente del Pd è riuscita a contrastare anche «l’imboscata» organizzata dal compagno di partito Antonino Biundo e dal grillino Vincenzo Giudice

GELA. Una donna occupa, per la prima volta, la presidenza del consiglio comunale. Con undici preferenze su trenta Alessandra Ascia, esponente del Partito democratico ed ex consigliere provinciale dell’Udc e Mpa, ha conquistato la poltrona più importante del pubblico consesso.

Ha fatto valere la sua influenza politica e il legame con Pino Federico, deputato all’Assemblea regionale, riuscendo a contrastare anche l’imboscata che gli aveva organizzato il compagno di partito Antonino Biundo e dal grillino Vincenzo Giudice. Biundo, forte del supporto degli ex dissidenti, si è professato purista del Pd avanzando la sua candidatura nonostante l’indicazione dei vertici del partito. Quota rosa anche per la scelta della vice presidenza, assegnata a Maria Pingo che fa capo al Megafono del presidente della regione Rosario Crocetta dopo avere lasciato i berlusconiani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X