COMUNE

Stipendi e straordinari in ritardo, la «task force» non funziona più

di

CALTANISSETTA. I lavoratori degli asili nido sono senza stipendio da tre mesi, ma non sono i soli: ritardi su ritardi nel pagamento delle spettanze ai lavoratori delle cooperative, compreso il pagamento dello straordinario dei comunali. Qualche anno addietro, per chi ha la memoria corta, era stata istituita al Comune una task force nell'esecuzione dei procedimenti amministrativi in caso di inerzia da parte di dirigenti o semplici impiegati.

Funzionari, cosiddetti «antiritardo», creati per colmare ed assolvere quelli che sono dei veri e propri cronici ritardi nella pubblica amministrazione. Di norma tale compito è affidato al segretario generale del Comune che però nella fattispecie ha il compito di intervenire a sua volta, in via sostitutiva in caso di inadempienze dei funzionari e dirigenti che erano stati chiamati a fare parte della task force «antiritardo».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X