ECCELLENZA

Colpo Gela, in attacco torna il bomber Nassi

di

GELA. Un matrimonio che alla fine è stato celebrato con la felicità di tutti. Maurizio Nassi e il Gela di nuovo insieme a coronamento di un amore mai finito e che ha segnato il classico colpaccio in attacco della società biancazzurra. A trentotto anni, infatti, il bomber di Taormina corona il sogno di chiudere la sua carriera nella squadra che l’ha lanciato. Per il presidente Angelo Tuccio un desiderio che cullava sin dai tempi della Lega Pro quando Nassi militava in Serie B.

Ieri finalmente il primo allenamento con la maglia del Gela. A prendersi cura del neo attaccante biancazzurro un nuovo volto dello staff tecnico, ovvero il preparatore atletico Cristian Virdi che ha fatto sudare Nassi con un allenamento differenziato mentre il resto della truppa lavorava con il tecnico Simone Pardo. Nassi non ha mai nascosto la voglia di tornare a vestire la maglia biancazzurra. Le ultime due stagioni con l’Akragas non sono state esaltanti ma le motivazioni e un fisico integro, comprese le indiscutibili qualità tecniche, hanno fanno di lui un calciatore di grande livello per l’Eccellenza. Quasi un lusso per la categoria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X