COMUNE

San Cataldo, risparmi fino a 40 euro sulla prossima bolletta Tari

di
Lo ha annunciato il sindaco Modaffari: «Abbiamo ridotto il costo del servizio di raccolta e smaltimento di oltre 320 mila euro. Continueremo su questa strada»
rifiuti, san cataldo, Caltanissetta, Economia
Comune di San Cataldo

SAN CATALDO. L'amministrazione oculata dei servizi porta sempre a buoni risultati. In un anno l'esecutivo di Palazzo delle Spighe è riuscito a ridurre la spesa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. In particolare il sindaco Giampiero Modaffari ha fatto rilevare che in un anno la sua amministrazione ha ridotto di 320.297,93 euro il costo per la raccolta e lo smaltimento delle immondizie. Un risultato raggiunto mediante dei piani redatti dagli uffici tecnici del Comune che permetteranno un risparmio sul pagamento delle bollette all'intera comunità sancataldese.

«I nostri sono dati certi e certificabili - dice il primo cittadino - l'importo preventivato il 31 dicembre 2014 ammontava a 3.579.297,93 euro sulla base del quale è stato redatto il piano tariffario della Tari 2014. Già quando è stato redatto il consuntivo si è raggiunto un costo pari a 3.497.949,57 euro con un risparmio di 81.348,36 euro. Nel corso dei sei mesi del 2015 ed in prospettiva della fine dell'anno solare, apporteremo un ulteriore taglio paria 238.949,57 euro portando il costo del servizio preventivato per il 2015 a 3,259 milioni di euro. Quindi in una anno la riduzione del costo del servizio di smaltimento rifiuti ammonta a 320.257,93.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X